(AGI) - Bruxelles, 25 giu. - Gli incontri bilaterali tra l'Europa con l'Ucraina e la Russia "continueranno fino a prima della pausa estiva", con l'obiettivo di riprendere con i trilaterali e trovare soluzioni alla crisi del gas, anche se per ora "non ci sono problemi sulla fornitura necessaria per l'inverno" sia in Ucraina che in Europa. Lo ha affermato il commissario Ue all'Energia Gunther Oettinger, in una conferenza stampa tenuta insieme al ministro dell'Energia ucraino Yuriy Prodan, oggi a Bruxelles. Tramite lo scambio di energia attraverso la Slovacchia, e la vendita dal mercato europeo attraverso la Polonia e l'Ungheria, "abbiamo l'ambizione di riempire il piu' possibile le riserve ucraine, 20 miliardi di metri cubi, entro la fine dell'estate". L'Ucraina, ha rassicurato il ministro Prodan, "sta andando avanti da una settimana e mezza senza il gas russo, anche nonostante gli incidenti" e "sta dimostrando di essere un partner affidabile". "Siamo pronti a portare avanti i negoziati, abbiamo gia' accordi ad interim", ha aggiunto Prodan, "parallelamente al processo davanti alla Corte di Stoccolma". (AGI) St1/Ven