(AGI/INTERFAX) - Mosca, 11 giu. - Il ministro dell'Energia russo, Aleksandr Novak, ha detto che Gazprom non ha ancora ricevuto nessun nuovo pagamento per le forniture di gas da parte dell'ucraina Naftogaz, ma ha garantito che Mosca e' disposta ad aspettare per questo fino al 16 giugno. "Ad oggi non e' arrivato nessuno dei pagamenti dovuti entro il 10 giugno", ha detto alla stampa Novak, impegnato oggi a Bruxelles in un nuovo round dei negoziati trilaterali con Ue e Ucraina sulla questione del debito pregresso di Kiev e dello sconto sul prezzo del gas. Il ministro ha ribadito quanto gia' annunciato ieri notte dal numero uno di Gazprom, Aleksei Miller: la Russia e' pronta ad aspettare fino al 16 giugno, prima di introdurre il regime di pagamento anticipato per le consegne di gas all'Ucraina. (AGI) Ruy/Pit