(AGI) - Cernobbio, 5 set. - La crisi tra Ucraina e Russia ha un "impatto limitato" sul gruppo Eni. Lo garantisce il presidente di Eni, Emma Marcegaglia, la quale ha ricordato che "gia' avevamo poco, poi abbiamo venduto parte delle attivita' produttive" in Russia e "quindi l'impatto e' limitato". Per quanto riguarda la situazione dell'Italia in genere, ha aggiunto Marcegaglia a margine del Forum Ambrosetti, "ieri l'ad (Claudio Descalzi, ndr.) ha detto che sul tema del gas al momento non ci sono preoccupazioni particolari". (AGI) Dan