(AGI/REUTERS) - Bratislava, 24 apr. - Lunedi' prossimo l'Ucraina potrebbe firmare un verbale d'intesa che le consentira' di ricevere forniture di gas dall'Europa tramite la Slovacchia. Lo ha dichiarato il ministro dell'Economia di Bratislava, Tomas Malatinsky, in seguito a un incontro con il ministro dell'Energia ucraino, Yuri Prodan, e il commissario Ue all'Energia, Guenther Oettinger. Il 'flusso inverso', cosi' definito in quanto normalmente il metano arriva in Europa tramite l'Ucraina, avrebbe lo scopo di ridurre la dipendenza di Kiev dagli approvvigionamenti di gas russo. Oettinger ha mostrato appoggio per la proposta ma ha spiegato che, senza un accordo con Gazprom, non sara' possibile pompare piu' di 10 miliardi di metri cubi di gas all'anno verso l'Ucraina. (AGI) Rme/Ila