(AGI/REUTERS) - Mosca, 3 giu. - La Russia e l'Ucraina potrebbero continuare oggi i negoziati sul pagamento del debito di Kiev e il prezzo del gas. Lo ha dichiarato alla stampa il portavoce di Gazprom, Serghei Kuprianov, secondo il quale il colosso energetico russo auspica di arrivare a un accordo reciprocamente vantaggioso. "I colloqui sono andati avanti a lungo ieri - ha detto Kuprianov, riferendosi al trilaterale a Bruxelles tra rappresentanti di Ucraina, Russia e Unione europea - c'e' un'idea su come andare avanti e questo e' molto importante". Ieri, dopo sei ore di colloqui, il Commissario Ue all'Energia, Guenther Oettinger, aveva parlato di un'"intesa di principio" tra i vertici di Naftogaz e Gazprom per arrivare a un "accordo complessivo che assicuri le forniture di gas russo all'Ucraina sino a giugno 2015", evitando nuove guerre del gas. (AGI) Ruy/Mau