(AGI/INTERFAX) - Mosca, 13 mag. - Il colosso energetico russo Gazprom ha chiesto alla societa' ucraina Naftogaz il pagamento anticipato, entro il 2 giugno, di 1,66 miliardi di dollari per le forniture di gas del mese di prossimo mese. Lo ha reso noto il portavoce di Gazprom, Serghei Kuprianov, spiegando che a Kiev e' stata inviata una richiesta di "pagamento anticipato delle forniture ai sensi del paragrafo 5.8 del contratto del 2009?, sulla base di "un volume di fornitura di 114 milioni di metri cubi di gas al giorno, previsto dal contratto" stesso. (AGI) Ruy/Mau