(AGI/REUTERS) - Washington, 24 mar. - L'amministrazione Obama ha dato il via libera all'export di gnl (gas naturale liquefatto, ndr) dal terminal di Jordan Cove in Oregon. L'accelerazione e' avvenuta a seguito della crisi tra Russia e Ucraina e per mettere sul mercato piu' gas e far diminuire la dipendenza di Kiev e dell'Europa dal gas russo. La decisione rappresenta il primo permesso di export di gnl dalla costa Ovest degli Stati Uniti e potrebbe consentire la spedizione di piu' di 0,8 bcf (billion cubic feet) al giorno dalla Coos Bay. (AGI) Gin (Segue)