(AGI) - Roma, 27 mag. - L'assemblea di Terna non ha approvato la clausola riguardante i 'requisiti di onorabilita'' riguardante gli amministratori della societa'. I favorevoli sono stati pari al 60,5% mentre i contrari il 36,15%. Per raggiungere il quorum dei 2/3 era necessario raggiungere il 66,6%. Il punto era il primo della parte straordinaria ed era stata proposta da Cdp che ha una quota in Terna pari al 29,8%. (AGI) Gin