(AGI) - Cagliari, 19 set. - La Saras valutera' come agire dopo il no del servizio Savi al progetto Eleonora, una volta esaminati tutti i documenti. "La pronuncia e' fondata su una non asserita non conformita' a norme di natura urbanistica, senza entrare nel merito della compatibilita' ambientale del progetto stesso", evidenzia il gruppo petrolifero in una nota diffusa in serata, in cui si prende atto dello stop al proprio progetto per l'esplorazione di gas metano nell'Oristanese e ribadisce "la validita' del proprio operato, supportato da approfondite valutazioni di carattere tecnico-ambientale". "Questa decisione", assicura la Saras, "non intacca l'impegno profuso finora in investimenti e sviluppo di conoscenze per generare valore nel territorio, nel rispetto della compatibilita' ambientale". (AGI) Red/Rob