(AGI/AFP) - Francoforte, 14 mag. - Rwe, la seconda utility tedesca, registra un calo del 35,5% degli utili netti nel primo trimestre a 838 milioni di euro. Giu' del 18,4% i profitti sottostanti a 191 miliardi di euro e arretra dell'8,6% il fatturato a 14,663 miliardi di euro. Il gruppo rivede al ribasso le stime sui profitti di fine anno, portandoli a 1,2-1,4 miliardi di euro e conferma la cessione di Dea al gruppo lussemburghese LetterOne, controllato dal miliardario russo Mikhail Fridman per 5,1 miliardi di euro. (AGI) Gaa