(AGI) - Mosca, 14 ott. - Il colosso statale del gas russo, Gazprom, nel primo semestre dell'anno ha registrato un calo dell'utile netto del 23%, attestatosi a 450,5 miliardi di rubli (11,1 miliardi di dollari), rispetto ai 582,7 miliardi di rubli dello stesso periodo nel 2013. Come ha reso noto la stessa societa' in un comunicato, il primo semestre si e' chiuso con ricavi in crescita del 12%: 2,87 trilioni di rubli dai 2,57 trilioni dell anno scorso. Sul risultato pesa il debito accumulato dall'Ucraina per le forniture di gas. (AGI) Ruy/Pit