(AGI/ITAR-TASS) - Yakutsk, 1 set. - Sono partiti oggi, alla presenza del presidente russo Vladimir Putin e del vice premier cinese Zhang Gaoli, i lavori di costruzione del gasdotto 'The Power of Siberia', destinato a trasportare gas naturale dal Nord Est della Federazione alla Cina. La struttura sara' lunga 3.968 chilometri e avra' una capacita' di 61 miliardi di metri cubi di gas all'anno. Le consegne dovrebbero iniziare nel 2019. L'avvio dei lavori fa seguito al contratto di fornitura trentennale da 400 miliardi di dollari siglato da Gazprom e dalla Cina, che prevede la consegna di 38 miliardi di metri cubi di gas all'anno. (AGI) Rme/Pit