(AGI) - Roma, 28 mag. - Nel corso di un'audizione presso la XC e la XIII Commissione del Senato, il presidente di Italia Nostra, Marco Parini, ha presentato un documento (sottoscritto anche da Altura, Lipu, Wilderness Italia e Movimento Azzurro) per chiedere che la possibile fissazione di obiettivi europei vincolanti sul clima nel periodo 2020-2030 in materia di energia rinnovabile non favorisca "una nuova ondata di impianti industriali di produzione di energia elettrica da fonti non programmabili (in particolare eolica e solare in aree verdi) con forte impatto ambientale, scarsi risultati in termini di riduzione di gas serra, inefficienze e insostenibile costo economico". Lo si legge in una nota. (AGI) Rme/Fra (Segue)