(AGI/REUTERS) - Madrid, 4 giu. - La societa' petrolifera messicana Pemex ha ceduto per 2,9 miliardi di dollari la sua partecipazione del 7,86% nella spagnola Repsol a un gruppo di investitori non meglio precisato. I messicani erano partner di Repsol da 25 anni. La vendita e' avvenuta a 5 giorni prima del primo viaggio in Spagna del presidente messicano, Enrique Pena Nieto e dopo che il governo messicano ha aperto la porta all'ingresso di investitori stranieri nel settore energetico. (AGI) Gaa