(AGI) - Roma, 13 mag. - Prysmian Group si e' aggiudicata un nuovo contratto del valore di circa 30 mln di euro per cavi interrati ad alta tensione per il progetto "North Shore cable upgrade" da Ausgrid, utility pubblica dello stato del New SouthWales (Australia) che gestisce le reti di distribuzione e trasmissione di energia. Il contratto si va ad aggiungere alla piccola commessa "Engadine" da circa 5 mln acquisita nel settembre 2013. Questi progetti rientrano nel piano di ammodernamento delle reti di Ausgrid, in base al quale e' prevista la sostituzione di cavi ed apparecchiature installati da circa 40 anni. Le zone coinvolte nei progetti sono due: l'area di Willoughby-Lindfield-Castle Cove nella zona costiera nord di Sydney e l'area di Engadine poco a sud di Sydney. Le commesse prevedono la progettazione, la produzione, la fornitura (incluse le opere di ingegneria civile), l'installazione e il collaudo di cavi interrati da 132 kV con isolamento in XLPE per entrambi i progetti. La produzione dei cavi sara' suddivisa fra vari stabilimenti Prysmian: la Cina fornira' i cavi a 132 kV (circa 105km in totale), Cina e Olanda forniranno i giunti e i terminali da esterno, mentre le fabbriche di Liverpool e DeeWhy in Australia forniranno rispettivamente i cavi di messa a terra e i cavi in fibra ottica per la comunicazionedati. (AGI) Red/Ccc