(AGI) - Londra, 18 giu. - L'oro nero fa ricca Aberdeen. Con poco meno di 150 multimilionari su 220mila abitanti, un tasso di disoccupazione al 2% e un reddito medio di 39mila sterline annue (contro le 27mila del Regno Unito nel suo complesso), la citta' nel nord della Scozia, base per le aziende del petrolio e porto industriale che commercia con le piattaforme del Mare del Nord, si conferma come il centro urbano piu' ricco della Gran Bretagna. E' quanto emerge da un'inchiesta del Guardian che, anche in vista del referendum per l'indipendenza della Scozia che si terra' a settembre, e' andato a investigare su quanto il petrolio stia facendo bene all'economia di territori fino a non molti decenni fa poveri e le cui economie si basavano solo sulla pesca e altre poche risorse. (AGI) Gby/Pit (Segue)