(AGI/REUTERS) - New York, 14 ott. - Il prezzo del petrolio chiude in forte calo a New York a causa delle previsioni dell'Aie, che ha rivisto al ribasso le stime sulla domanda di petrolio globale, soprattutto a causa del boom dello shale oil e dello shale gas. Il light crude Wti passa di mano per 81,84 dollari al barile, in calo di 3,90 dollari, la maggiore flessione giornaliera dal 2012. Il Brent di Londra perde 3,74 dollari e aggiorna il minimo da quattro anni a 85,15 dollari al barile. (AGI) Rme/Fra