(AGI/REUTERS) - Londra, 10 set. - L'Arabia Saudita ha ridotto la propria produzione di petrolio di 400.000 barili al giorno ad agosto a causa del calo delle quotazioni. E' quanto emerge dal report mensile dell'Opec da cui emerge che la produzione saudita, il mese scorso, si e' attestata a 9,6 milioni di barili al giorno, in calo dai 10 milioni di luglio. Nel rapporto l'Opec ha tagliato inoltre la crescita della domanda di petrolio del 2014: il cartello si attende ora una domanda in crescita di 1,05 milioni di barili al giorno, in calo di 50.000 barili rispetto alla stima precedente. (AGI) Gin