(AGI/REUTERS) - Londra, 5 set. - Una Corte Federale degli Stati Uniti ha riconosciuto Bp "gravemente negligente" nel processo per la catastrofe ecologica causato nel 2010 dall'esplosione della piattaforma 'Deepwater Horizon', che causo' undici vittime e lo sversamento nel Golfo del Messico di milioni di barili di petrolio. Una decisione che potrebbe costare alla compagnia petrolifera britannica altri 18 miliardi di dollari in sanzioni economiche. La notizia ha spinto ieri il titolo Bp in calo del 6% a Wall Street. L'azienda ha gia' annunciato che fara' appello. (AGI) Rme/Mau