(AGI) - Roma, 29 mag. - "Il ministero dell'Ambiente non e' contro lo sviluppo economico e l'occupazione di questo paese", in Italia "esiste una legge tra le piu' restrittive in Europa, e probabilmente nel mondo, e noi la applicheremo come abbiamo sempre fatto". Cosi' il ministro dell'Ambiente, Gianluca Galletti, commenta le parole della collega dello Sviluppo Economico, Federica Guidi, sulla ripresa delle esplorazioni di idrocarburi. "Il mio ministero e' anzi partner dello sviluppo economico dell'Italia", ha aggiunto Galletti, pur sottolineando che "la sua mission principale resta la salvaguardia dell'ambiente e il rispetto delle relative regole". (AGI) Rmh/Ccc