(AGI/REUTERS) - Mosca, 17 mag. - Alexei Miller, l'amministratore delegato di Gazprom, rassicura i clienti europei sui rifornimenti di gas via Ucraina. Miller non rinnova le minacce di tagliare i rifonimenti, se Kiev non paghera' i suoi debiti con la Russia, e assicura che i rifornimenti non mancheranno e che qualsiasi problema dipendera' dall'Ucraina e non dalla Russia. ""Gazprom - dice Miller - semplicemente fornira' all'Ucraina tutto il gas che avra' pagato e al confine tra Russia ed Ucraina manderemo tutto il gas che l'Europa prendera' e che l'Ucraina fara' transitare". "Dipendera' dalla responsabilita' del nostro partner ucraino - aggiunge Miller - non trattenere il gas in modo non autorizzato. Ma Gazprom da parte sua fara' di tutto per non creare problemi ai clienti europei". (AGI) Gaa