(AGI/AFP) - Varsavia, 11 set. - Pgnig, la societa' polacca che si occupa delle importazioni di metano, ha affermato che oggi le forniture dalla Russia sono state dimezzate, dopo essersi ridotte ieri del 24%. Gazprom, il colosso russo del gas naturale, ha smentito la nota diffusa dall'azienda, affermando che le consegne dirette verso Varsavia sono immutate a quota 23 milioni di metri cubi al giorno. (AGI) Rme