(AGI) - Bruxelles, 28 mag. - Nessun paese Ue, tranne Spagna, Francia e Portogallo, sono immuni da eventuali interruzioni alle forniture del gas dalla Russia durante il periodo invernale. E' la conclusione di un rapporto sulla sicurezza energetica pubblicato oggi dalla Commissione Ue. "Se interruzioni delle forniture dalla Russia dovessero avvenire durante i periodi di picco della domanda a gennaio, quasi tutti i paesi dell'Ue, eccetto la penisola iberica e il Sud della Francia, sarebbero probabilmente colpiti direttamente" dalle disfunzioni, si legge nel rapporto, che auspica una maggiore diversificazione delle forniture, e un rafforzamento delle infrastrutture europee, in particolare interconnettori e gasdotti capaci di alternare la direzione dei flussi del gas. (AGI) Bxy/Pit