(AGI/AFP) - Ovadan-Depe, 26 ago. - Il governo del Turkmenistan ha annunciato l'inizio della costruzione di una raffineria destinata a trasformare in carburante il gas naturale, risorsa della quale il paese e' molto ricco. Lo ha annunciato il presidente turkmeno Gurbanguly Berdymukhamedov. La struttura, situata a 50 chilometri dalla capitale Ashgabat, costera' 1,7 miliardi di dollari, e' destinata a lavorare 1,8 miliardi di metri cubi di gas naturale all'anno e dovrebbe essere operativa nel 2018. Ad aggiudicarsi l'appalto per la costruzione sono state la giapponese Kawasaki Heavi Industry e la turca Ronesans. L'impianto sara' il primo al mondo a utilizzare su scala industriale la tecnologia brevettata dalla compagnia danese Haldor Topsoe per convertire il metano in benzina sintetica. (AGI) Rme/Pit