(AGI) - Mosca, 22 lug. - Il presidente russo Vladimir Putin ha incaricato il governo di prendere in considerazione la possibilita' di concedere a produttori indipendenti il diritto di esportare gas dai nuovi giacimenti della Siberia orientale e del Lontano oriente russo, nonche' la loro partecipazione alla costruzione di infrastrutture. Lo riporta l'agenzia Itar-Tass citando il protocollo di una riunione della commissione presidenziale sull'Energia, tenutasi il 4 giugno scorso. Secondo il documento, il termine dato al governo per presentare rapporto e' il 1 settembre 2014. (AGI) Ruy/Mau (Segue)