(AGI/AFP) - Kiev, 23 set. - Il commissario Ue all'Energia, Guenther Oettinger, in trasferta a Kiev, invita la Russia a non usare il gas come un'arma nella crisi con l'Ucraina. Il commissario si augura di riuscire a trovare uan "soluzione temporanea" con la Russia sul taglio dei rifornimenti di gas all'Ucraina quando Ue, Russia e Ucraina si riuniranno fra tre giorni a Berlino per negoziare. "Il settore del gas e quello dell'energia - dice Oettinger - non puo' diventare uno strumento politico". "In questi tempi difficili non deve diventare un'arma - aggiunge - nella crisi tra Russia e Ucraina e Europa e Russia". Attualmente la meta' del gas che dalla Russia arriva all'Europa passa per l'Ucraina. "Occorre evitare lo scenario peggiore - spiega Oettinger - Stiamo cercando di trovare una soluzione pragmatica, una soluzione temporanea, un compromesso con la Russia". (AGI) Gaa