(AGI) - Rimini, 26 ago. - Nel 2014 i consumi di gas dovrebbero segnare una contrazione tra il 3 e il 4% rispetto allo scorso anno: queste le previsioni dell'amministratore delegato della Snam, Carlo Malacarne. Conversando con i giornalisti al meeting di Comunione e Liberazione il top manager ha fatto presente che "i consumi rimangono piu' o meno piatti per cui vuol dire che non c'e' diminuzione ma neanche crescita. Sul totale dell'anno - ha aggiunto - pensiamo di essere con un -3 o -4% sul totale dell'anno scorso quando i consumi sono stati di 70 miliardi di metri cubi. E' una situazione di stasi, non si vede una grande ripresa". (AGI) Lda/Cog