(AGI) - Milano, 30 set. - Verificare il rispetto delle norme per garantire la qualita' e la sicurezza del gas distribuito in rete e contribuire a ridurre gli incidenti domestici che, solo nel 2013 sono stati 159 di cui nove mortali. E' l'obiettivo della campagna di controlli 'a sorpresa' promossa dall'Autorita' per l'energia che prende il via da domani 1. ottobre su tutto il territorio nazionale e si concludera' a fine settembre 2015. I controlli, effettuati presso 60 impianti di societa' di distribuzione, saranno svolti per l'Autorita', dagli esperti del Nucleo Speciale Tutela Mercati della Guardia di Finanza e dell'Azienda Speciale Innovhub - Stazioni Sperimentali per l'industria - Divisione Stazione Sperimentale per i Combustibili. La campagna giunge alla sua 11esima edizione e, ad oggi, le verifiche hanno coinvolto 560 impianti di distribuzione del gas, evidenziando, tra l'altro, 32 casi di violazione dei limiti di legge per l'odorizzazione (legge 6 dicembre 1971, n. 1083), con la denuncia dei distributori inadempienti all'Autorita' giudiziaria. (AGI) Red/Ccc (Segue)