(AGI/NOVA) - Algeri, 18 ago - La compagnia energetica algerina Sonatrach ha avviato le attivita' di perforazione per lo sfruttamento del gas di scisti nel bacino di Ahnet, nell'estremo sud-ovest del paese nordafricano. L'azienda prevede di ultimare in un periodo compreso tra i 7 e i 13 anni la realizzazione di undici pozzi nell'area, che si trova nei pressi di In Salah, nella provincia di Tamanrasset. Le attivita' vengono condotte dalla stessa Sonatrach attraverso la propria controllata Entp (Societa' nazionale per i lavori di perforazione). (AGI) Red/Mau