(AGI) - Roma, 4 giu. - Il Ministro del Petrolio e delle Miniere del Venezuela e Presidente di PDVSA, Rafael Ramirez, l'Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi, e il Presidente di Repsol, Antonio Brufau, hanno firmato accordi strategici per lo sfruttamento del giacimento Perla, una delle piu' grandi scoperte al mondo effettuate nell'ultimo decennio. E' quanto si legge in una nota della societa'. Il primo accordo e' un Memorandum of Understanding per la creazione di una nuova societa' (impresa mista), che sviluppera' e produrra' le riserve associate di condensati (idrocarburi liquidi leggeri associati al gas) di Perla. La nuova societa' sara' gestita congiuntamente da CVP (filiale di PDVSA) con una partecipazione del 60%, da Eni con il 20% e da Repsol con il 20%. Attualmente le riserve di condensati sono di proprieta' della Repubblica del Venezuela. (AGI) Pit (Segue)