(AGI) - Roma, 29 apr. - "Nel primo trimestre 2014 Eni ha ottenuto risultati solidi in un mercato ancora difficile, grazie al buon andamento di E&P e ai progressi compiuti nei business mid e downstream, in particolare con la rinegoziazione del contratto di fornitura del gas con Statoil". Cosi' l'ad Paolo Scaroni, ha commentato i risultati del primo trimestre. "L'outlook per il 2014 e' in linea con quanto previsto, beneficiando del ramp-up dei nuovi progetti e delle azioni di ristrutturazione in G&P, R&M e Chimica in un contesto di perdurante volatilita' in Libia e di debolezza della domanda europea", ha aggiunto. (AGI) Gin