(AGI) - Roma, 31 lug "Saipem rappresenta una partecipazione non-core" di Eni. E' quanto si legge nell'aggiornamento del piano strategico 2014-2017 della societa'. Il gruppo, si legge ancora nella strategy, sta valutando, con il contributo di un advisor finanziario, una serie di opzioni sulle quali aggiornera' opportunamente il mercato e nel mentre continuera' a sostenere Saipem assicurandone la solidita' finanziaria". Nella strategy e' previsto inoltre un "incremento del valore delle dismissioni che sara' di 11 miliardi rispetto al precedente obiettivo di 9 miliardi. (AGI) Mgm