(AGI) - Roma, 25 mar. - Raymond James ha rivisto la raccomandazione su Eni da MarketPerform a OutPerform e alzato il target price a 20 euro per azione. In particolare, il broker fa leva su un miglioramento del quadro generale dei business. Innazitutto, viene sottolineato, le rinegoziazioni di G&P (con la prevedibile formalizzazione del deal con Statoil) e il futuro focus sui segmenti premio rendono migliori le prospettive di questo settore, valutato finora troppo negativamente (al G&P viene assegnato un valore totale di 6,6 miliardi di euro nell'analisi Sotp). Inoltre, si evidenzia un minore rischio applicato alle produzioni Eni in Libia che sono principalmente focalizzate sul gas e soffrono meno delle interruzioni che stanno invece impattando i volumi ad olio. Infine, secondo Raymond James, il miglioramento del business G&P, della perfomance di Saipem e la forte generazione di cassa dai nuovi progetti alimenteranno la crescita del free cash flow, rendendo sostenibile organicamente la progressive dividend policy annunciata dalla societa'. (AGI) Mau