(AGI) - Avaza, 1 lug. - Il presidente del Turkmenistan, Gurbanguly Berdimuhammedov, ha ricevuto l'amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, per discutere della presenza e delle attivita' di Eni nel Paese e delle opportunita' per una futura collaborazione. Gurbanguly ha espresso la sua soddisfazione per lo stato attuale delle attivita', in particolare l'eccellente performance Hse che non ha registrato incidenti negli ultimi due anni. A proposito dello sviluppo di future iniziative di cooperazione, le parti hanno discusso di soluzioni per valorizzare il gas del Paese, concordando sul fatto che Eni condurra' uno studio di fattibilita' sull'argomento. L'amministratore delegato di Eni ha inoltre confermato l'interesse della societa' in nuove attivita' di esplorazione offshore, dove l'azienda ha dimostrato una comprovata esperienza industriale a livello mondiale, ma anche acquisito una specifica esperienza dal 2002 nel Mar Caspio. Eni ha confermato il suo impegno per lo sviluppo delle risorse umane e per il trasferimento di tecnologie in Turkmenistan. (AGI) Mau