(AGI) - Bari, 11 giu - L'impegno di Eni a livello globale trova riscontro anche in Basilicata nell'andamento positivo dei relativi indicatori presso il Distretto Meridionale di Eni (DIME). Il numero di infortuni per milione di ore lavorate presso il DIME e' diminuito di dieci volte ed e' in linea con il risultato di tutta la societa'. L'aspetto principale alla base di questo miglioramento continuo sono stati gli sforzi posti in essere per il consolidamento di una cultura della sicurezza, attraverso il controllo operativo e la formazione. Solo nel 2013, infatti, il DIME ha investito complessivamente 2,7 milioni di euro in formazione, di cui oltre 30 ore all'anno per dipendente dedicate esclusivamente alla formazione HSE. Eni conferma l'impegno costante e continuativo sulle tematiche relative alla sicurezza, garantendo all'interno dei propri siti operativi il medesimo livello di prevenzione per tutti i lavoratori, diretti e indiretti. Infatti, il modello aziendale si basa sulla condivisione e sul coinvolgimento di tutti coloro che lavorano in Eni e per Eni per continuare a migliorare gli ottimi risultati gia' raggiunti.(AGI) red/Tib