(AGI) - San Pietroburgo, 23 mag. - L'amministratore delegato di Gazprom, Alexey Miller, e l'amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, hanno firmato oggi un accordo sulla revisione dei contratti di approvvigionamento del gas. L'accordo prevede una riduzione dei prezzi delle forniture e un cambiamento importante nelle modalita' di indicizzazione assicurando il pieno allineamento con il mercato. Inoltre, nel 2014 la capacita' di Eni di recuperare gas prepagato all'interno delle clausole di "take or pay" sara' significativamente aumentata. I termini dell'accordo si applicano retroattivamente dall'inizio del 2014. L'accordo di oggi rappresenta un cardine dell'impegno di Eni di rinegoziare tutti i contratti di fornitura gas a lungo termine con terze parti, con l'obiettivo di disporre di un portafoglio di approvvigionamenti pienamente competitivo. (AGI) Gio