(AGI) - Roma, 17 ott. - Eni ha firmato un accordo di cooperazione con Korea Gas Corporation (KOGAS) per continuare a rafforzare ulteriormente il rapporto tra le due societa' in diverse aree di attivita', in particolare nei settori upstream e GNL. E' quanto si legge in una nota della societa'. L'accordo consentira' alle due aziende di perseguire congiuntamente opportunita' in tutto il mondo. Eni e KOGAS prevedono che l'accordo di cooperazione possa anche favorire lo sviluppo dei progetti GNL dell'Area 4 del Mozambico, dove Eni e' operatore con una partecipazione indiretta del 50%, KOGAS, Galp Energia e ENH ognuno con una quota del 10% e CNPC con una partecipazione indiretta del 20%. Il totale delle risorse scoperte nell'Area 4 e' stimato in circa 2,4 mila miliardi di metri cubi di gas in posto. La scoperta e' pronta ad entrare nella fase di sviluppo, prevista per il 2015. L'accordo di cooperazione firmato oggi conferma il successo della cooperazione tra Eni e Kogas. Fino ad oggi le due societa' sono state impegnate in 5 progetti upstream, tra cui Mozambico, Cipro, Iraq, Indonesia e Timor Leste.(AGI) Pit