(AGI) - Roma, 21 ago. - Eni, attraverso la sua controllata Ieoc Production Bv, in joint venture con Bp Egypt, ha avviato la produzione del progetto Deka (Denis-Karawan) attraverso il nuovo pozzo sottomarino Denise South 6, con una produzione di 1,8 milioni di metri cubi di gas al giorno e circa 800 barili al giorno di condensati associati. Il progetto Deka prevede lo sviluppo di scoperte gas attraverso la perforazione di 5 pozzi sottomarini, l'installazione di sistemi di produzione sottomarini, unitamente a condotte e al trattamento del gas nell'impianto onshore di El Gamil. Il picco di produzione del progetto e' previsto entro il 1? trimestre 2015, con una quota operata complessiva di circa 6,5 milioni di metri cubi di gas al giorno. Denise South 6 e' il primo pozzo di sviluppo del progetto Deka situato nell'area di concessione di Temsah nell'offshore del delta del Nilo, in Egitto. Il pozzo si trova a circa 65 Km a nord di Port Said, a una profondita' d'acqua di oltre 100 metri. Ieoc e' titolare del 50% della partecipazione nella concessione di Temsah e opera attraverso la sua joint venture Petrobel (50% Ieoc e 50% Egpc). Eni e' presente in Egitto dal 1954 ed e' il primo operatore internazionale nel paese. Nel 2013, la produzione media e' stata di circa 228 mila barili di olio e gas equivalente. (AGI) Rms/Fra