(AGI) - Roma, 19 giu. - "Tutte le situazioni sono note e possiamo lavorare su tutti gli elementi negativi connessi allo sviluppo, positivo, delle rinnovabili". Lo ha detto l'amministratore delegato di Terna, Matteo Del Fante, a margine della relazione del presidente dell'Autorita' per l'Energia, Guido Bortoni, alla Camera. "Oggi abbiamo dati certi su dove la capacita' c'e' - ha rilevato Del Fante - dal 2014 in poi i nuovi apporti saranno trascurabili, dopo una fase in cui coi diversi conti energia si aggiungevano sempre nuove grandi quantita'". (AGI) Rmz/Fra