(AGI) - Roma, 7 mag. - Consumi di energia elettrica in calo ad aprile. La richiesta, fa sapere Terna e' risultata pari a 24,0 miliardi di kWh, con una flessione del 2,9% rispetto allo stesso mese del 2013. La variazione della domanda di energia elettrica di aprile diventa tuttavia -2,8% depurata da un debole effetto della temperatura. Rispetto al corrispondente mese del 2013, si e' infatti avuto lo stesso numero di giorni lavorativi (20) e una temperatura media mensile quasi invariata. I 24,0 miliardi di kWh richiesti nel mese di aprile 2014 sono distribuiti per il 46,4% al Nord, per il 29,3% al Centro e per il 24,3% al Sud. (AGI) Mau (Segue)