(AGI) - Roma, 18 giu. - Il provvedimento del governo che taglia le bollette del10% alle pmi "e' un intervento positivo" ma bisogna evitare che gli interventi abbiano effetti retroattivi. Lo ha detto l'ad di Enel, Francesco Starace, intervenendo al convegno Weo special report. Il provvedimento "e' un'opportunita' per fare pulizia in un sistema complicato che nel tempo si e' incrostato. L'importante e' che non si tocchi il principio fondamentale di cambiare le regole retroattivamente. Altrimenti si entra in una spirale pericolosa". Serve, ha osservato Starace, "certezza delle regole, la retroattivita' avrebbe effetti pesanti, va combattuta come la peste". (AGI) Gin