(AGI) - Londra, 20 mag. - L'azienda - una delle piu' grandi in questo settore nel Regno Unito - ha specificato che il progetto e' stato approvato "dopo una pubblica consultazione molto estesa" e ora si appresta a presentare le apposite domande agli enti del territorio. Parlando con il Guardian, l'amministratore delegato di Cuadrilla, Francis Egan, ha detto che l'operazione e' "importante per il Lancashire e per il Regno Unito, visto che cerchiamo di sbloccare il grande potenziale di shale gas in quest'area. Lo sviluppo di questo settore portera' investimenti significati, benefici alla comunita' e opportunita' per le popolazioni locali del nord-ovest e della Gran Bretagna tutta", ha aggiunto. All'inizio di maggio erano arrivate a Londra le conclusioni di un comitato della camera alta del parlamento britannico, che definiva lo shale gas "una priorita' nazionale". (AGI) Gby/Mau