(AGI/REUTERS) - Mosca, 18 ago. - "Il colosso russo dell'energia Rosneft e la compagnia statale norvegese Statoil hanno avviato esplorazioni congiunte di gas e petrolio nella piattaforma continentale del mare di Barents". Lo ha reso noto Rosneft, secondo la quale ci si aspetta di analizzare i risultati delle trivellazioni fino alla fine di quest'anno. La Rn Nordic Oil - una controllata di Rosneft, societa' guidata dal fedelissimo di Putin Igor Sechin e finita nella black list delle sanzioni Usa contro Mosca per la crisi ucraina - ha ottenuto l'anno scorso il 20% della partecipazione della licenza di sviluppo di quattro blocchi della piattaforma norvegese del mare di Barents, da sviluppare insieme alla Statoil. (AGI) Ruy/Mau