(AGI) - Milano, 15 apr. - Prysmian Group ha acquisito un nuovo contratto del valore di oltre 250 milioni di euro dall'operatore delle reti elettriche di Olanda e Germania TenneT, per il collegamento di parchi eolici offshore, situati nel Mare del Nord, alla terraferma tedesca. Il progetto, spiega una nota, prevede la fornitura, la posa in opera e il collaudo di un collegamento in cavo con isolamento estruso ad alta tensione in corrente continua (High Voltage Direct Current ? HVDC) da 320 kV e con una potenza di 900 MW, e relativo sistema in cavo a fibra ottica, lungo un tracciato di 29 km per la porzione terrestre e 130 km per la porzione sottomarina. Il sistema in cavo colleghera' la stazione di conversione su terraferma presso la sottostazione elettrica di Emden Ost nella Bassa Sassonia con la piattaforma del convertitore offshore BorWin gamma situata nell'area denominata "BorWin", situata a circa 120 km a nord della costa tedesca. Il progetto BorWin3 sara' realizzato avvalendosi di cavi prodotti nei centri di eccellenza tecnologica e produttiva del Gruppo siti a Pikkala (Finlandia) e Gron (Francia), e la sua esecuzione sara' coordinata dai nuovi uffici di Amburgo di Prysmian. (AGI) Red/Ccc