(AGI) - Londra, 11 ott. - Le autorita' scozzesi hanno dato il via libera a una nuova centrale eolica offshore al largo delle coste occidentali, che sara' costruita dalla societa' irlandese Mainstream Renewable Power per un costo complessivo di 1,9 miliardi di sterline. La centrale, da 450 mega watt, si trovera' al largo dell'estuario del fiume Forth, non lontano da Fife, e sara' composta da 75 enormi turbine su un'area di circa 80 chilometri quadrati. Secondo i calcoli, il nuovo impianto, che otterra' anche l'aiuto della Banca Europea per gli Investimenti, dara' elettricita' a circa 350mila abitazioni. Il cofondatore e amministratore delegato di Mainstream Renewable Power, Eddie O'Connor, ha spiegato l'importanza del progetto, che fara' da apripista: "Questo progetto e' molto importante perche' sara' la prima volta che un impianto di questo tipo verra' costruito in acque scozzesi". (AGI) Gby/Fra