(AGI) - Roma, 6 mag. - Il Tap (Trans Adriatic Pipeline) e' "una delle infrastrutture di interesse strategico per l'Italia". Lo dice il ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi, rispondendo alle domande dei giornalisti durante la conferenza stampa conclusiva del G7 Energia. "Non ci nascondiamo che ci sono dei problemi legati al territorio - ha aggiunto Guidi riferendosi alle proteste degli abitanti di San Foca, in Puglia, punto di approdo del gasdotto - ma con un po' di buon senso credo che si possano conciliare gli interessi locali con una infrastruttura di interesse strategico come questa". Ieri l'ad di Tap Italia aveva chiesto al governo di "fare in fretta" altrimenti l'Italia potrebbe restare fuori dal progetto a favore della Croazia. (AGI) Mgm