(AGI) - Roma, 28 mar. - Secondo la stima dell'associazione industriale del gas, il Paese potrebbe sostituire circa il 10% del gas russo che arriva in Europa. Ancora piu' ottimistica la previsione del ministro dell'Industria ed Energia, Jose' Manuel Soria, secondo cui la Spagna potrebbe coprire quasi la meta' del gas che arriva in Europa attraverso l'Ucraina. Antoni Peris, presidente di Sedigas, l'associazione industriale del gas, ha evidenziato che la Spagna potrebbe spedire al confine con la Francia 5,2 miliardi di metri cubi di gas, una quantita' che potrebbe essere incrementata a 7,1 bcm il prossimo anno. (AGI) Gin