(AGI) - Roma, 15 lug. - E' iniziato, con il primo consiglio direttivo successivo all'elezione del presidente Giovanni Valotti (a2a Spa), il nuovo corso di Federutility, la federazione che riunisce le imprese dei servizi energetici e idrici. Il direttivo, infatti, ha nominato all'unanimita',i vicepresidenti e la giunta esecutiva federale. Due i vicepresidenti (uno in meno rispetto al passato): Catia Tomasetti, presidente di Acea spa di Roma e Mauro D'Ascenzi, amministratore delegato di Acos spa di Novi Ligure. La Tomasetti, si legge in una nota di Federutility, con la propria pluriennale esperienza in ambito legale, fornira' un supporto qualificato per l'evoluzione della legislazione nazionale e comunitaria in materia di servizi di pubblica utilita', inoltre fornira' uno specifico contributo per lo sviluppo del settore idrico integrato del quale guida la maggiore azienda nazionale, mentre l'impegno di D'Ascenzi sara' focalizzato sullo sviluppo associativo della federazione, che nei prossimi mesi prevede tappe serrate. (AGI) Red/Ccc (Segue)