(AGI/NOVA) - Il Cairo, 21 ott. - Il ministro del Petrolio egiziano, Sherif Ismail, ha siglato un accordo da 15 milioni di dollari con la compagnia energetica locale Tharwa per condurre attivita' esplorative nella regione del Deserto occidentale. Lo riferisce il quotidiano di Stato "al Ahram", secondo cui il contratto prevede anche un bonus da cinque milioni e la perforazione di quattro nuovi pozzi nell'area. Dal novembre del 2013, il governo egiziano ha siglato un totale di 36 accordi in materia di esplorazione e sfruttamento delle risorse petrolifere per un importo complessivo di due miliardi di dollari. (AGI) Red/Tig