(AGI) - Roma, 8 lug. - "Dare piena attuazione al market coupling e il Gme, tra le principali borse elettriche europee, e' in posizione leader con lo sviluppo del Pcr (price coupling of region) che ha il supporto dell'Aeeg". Lo ha detto il presidente dell'Autorita', Guido Bortoni, intervenendo alla relazione annuale del Gme. "Dobbiamo arrivare a fine 2014 - ha proseguito - al coupling delle frontiere Nord italiane con il resto dell'Europa. L'ultimo passo da fare e' la compatibilita' dei pagamenti tra Italia e Europa. L'Autorita' sta promuovendo un meccanismo ponte che rendera' compatibile il settlement italiano con quello europeo che e' gia' in funzione con la Slovenia e permettera' di accoppiare la frontiera italiana con gli altri mercati". (AGI) Gin